Associazione culturale "la rue ets"

Rappresentante legale: Salvatore mangano

Categoria: sociale | Aug 28, 2019



Descrizione breve: L’Associazione Culturale “La Rue ETS” presenta il progetto innovativo, “OPEN ART”, rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie della provincia di Cosenza in alternativa alla sospensione scolastica offrendo laboratori musicali ed artistici presso la propria sede, con la collaborazione dell’Uff. Scolastico di CS e delle scuole della provincia di CS.



Il tuo sostegno è importante per la tutela del nostro patrimonio.
Con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di accumulare voti e di concorrere all'assegnazione della donazione.

5251 voti raggiunti

Descrizione completa: L’Associazione Culturale “La Rue ETS”, con sede in Rende (CS), organizza e gestisce attività culturali, artistiche e ricreative di interesse sociale. presenta un progetto innovativo, “OPEN ART” , rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie della provincia di Cosenza in alternativa alla sospensione scolastica offrendo laboratori musicali e artistici presso la propria sede. E’ prevista la collaborazione con l’Ufficio Scolastico di Cosenza e le scuole secondarie della provincia di Cosenza. - Motivazione: Il progetto parte dalla necessità di dare un’opportunità di cambiamento ai c.d. “ragazzi discoli”, come li definiva Don Milani e si ispira al suo insegnamento, seguire soprattutto quei ragazzi che non sembrano avere opportunità e da scarto trasformali in potenziale per se e per gli “altri”. - Obiettivo: “OPEN ART” ha l’obiettivo principale di dare la possibilità agli studenti già sanzionati per comportamenti scorretti di mettere in gioco potenzialità e competenze diverse da quelle meramente cognitive, in contesti diversi da quello scolastico: questo per raggiungere una maggiore consapevolezza degli altri, di se stessi e quindi dei propri desideri di futuro, ridando senso al proprio percorso anche scolastico. Gli studenti commutano le ore di sospensione in attività laboratoriali presso L’Associazione Culturale “La Rue ETS”. - Modalità: Gli insegnanti degli Istituti Scolastici che aderiscono al progetto prendono contatto con l’Associazione La Rue ETS per avviare un colloquio conoscitivo tra lo psicologo dell’Associazione Culturale “La Rue ETS”, il ragazzo sanzionato, l'insegnante e i genitori. In seguito ai colloqui individuali, si avvia la definizione dell'esperienza laboratoriale da far svolgere al ragazzo in alternativa alla sospensione scolastica. L'esperienza viene monitorata in itinere e al termine, per verificarne la buona riuscita.

http://associazione-culturale-la-rue-ets.jimdosite.com/

Condividi il progetto sui tuoi social