ENjoyat

Rappresentante legale: fEDERICA AMBU

Categoria: sociale | Oct 31, 2018

Descrizione breve: IL PROGETTO, DESTINATO ALLE SCUOLE, PER SENSIBILIZZARE AL CYBERBELLISMO E ALL'USO RESPONSABILE DEI NUOVI MEZZI DI COMUNICAZIONE PREVEDE: 1 INCONTRI INDIVIDUALI PSICOLOGO STUDENTI 2 PROGETTAZIONE PARTECIPATA CON WORD CAFE, SPACE NETWORK E OPEN SPACE TECHNOLOGY. 3 EVENTO FINALE SULL'ESPERIENZA VISSUTA

IL TUO SOSTEGNO È IMPORTANTE

con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di crescere


21 voti raggiunti

Descrizione completa: Fase 1 Presentazione del servizio; avvio degli incontri individuali utilizzando la Gerarchia delle microabilità e il modello di Bandler e Grinder. Fase 2 Presentazione del laboratorio: gli obiettivi, le tecniche e metodologie utilizzate; Word Cafè: proiezione di brevi filmati tematici. Per strutturare una discussione informale l’aula RICALCHERÀ il bar come luogo di ritrovo, un setting ideato per raccogliere le idee generate dai gruppi. I risultati della propria discussione verranno presentati con un report; Space network: verranno inventate delle storie SULL'USO dei social network/ instant messaging, messe in scena dagli studenti per evidenziare le possibili conseguenze negative. Permettendogli di fare esperienza, in un contesto sicuro, delle situazioni che si possono creare in caso di un uso non responsabile dei social network e di riflettere su qual comportamento possa esser più protettivo per sé e per l’altro; Open Space Technology: Verranno creati dei piccoli gruppi su un tema generale proposto dal macro gruppo e ciascuno proporrà i sottotemi su cui intendono discutere in una serie di sessioni successive secondo il programma che hanno coralmente definito. Al termine ogni gruppo presenterà una relazione SULL'ARGOMENTO discusso, raccolta poi dai facilitatori per creare una proposta di codice etico della scuola da pubblicare sul sito dell’istituto. Fase 3: Preparazione dell'incontro conclusivo; Evento finale durante il quale verranno presentati i prodotti realizzati e descritto come l'uso della progettazione partecipata abbia caratterizzato il loro percorso. Risultati: Aumentata autoconsapevolezza del proprio ruolo nella vita scolastica e nella comunità; Aumentata capacità di risoluzione creativa dei conflitti; Aumentata partecipazione attiva alla comunità e aumentato uso del pensiero democratico; Aumentato sapere, saper fare e saper essere; Aumentata sensibilità sulla tematica del bullismo e il cyberbullismo.

http://

CONDIVIDI IL PROGETTO SUI TUOI SOCIAL