ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE "i GIRASOLI"

Rappresentante legale: BENEDETTA CERASANI

Categoria: sociale | Oct 2, 2018

Descrizione breve: CONOSCERE E RICONOSCERE LE PROPRIE EMOZIONI, DI ESSERNE CONSAPEVOLI, DI ESPRIMERLE E VIVERLE SENZA ESSERNE SOPRAFFATTI, PERMETTE DI MEGLIO SVILUPPARE LE PROPRIE CAPACITÀ E LA PROPRIA LIBERTÀ, FAVORISCE LA POSSIBILITÀ DI STARE IN UN GRUPPO SPERIMENTANDO DIMENSIONI DI VICINANZA E CONDIVISIONE, POTENZIA LA DISPONIBILITÀ AD APRIRSI CREATIVAMENTE ALL’ IMPARARE.

IL TUO SOSTEGNO È IMPORTANTE

con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di crescere


5 voti raggiunti

Descrizione completa: Emerge sempre più, dalla ricerca scientifica, come sia necessario prendersi cura delle emozioni, in un mondo mediatico, in cui le emozioni stanno perdendo il loro reale valore umano. Consentire ai ragazzi di conoscere e riconoscere le proprie emozioni, di esserne consapevoli, di esprimerle e viverle senza esserne sopraffatti, permette di meglio sviluppare le proprie capacità e la propria libertà, favorisce la possibilità di stare in un gruppo sperimentando dimensioni di vicinanza e condivisione, potenzia la disponibilità ad aprirsi creativamente all’ imparare. Le emozioni sono ciò che si “muove dentro”, ma anche ciò che “ci muove a …”, ciò che ci dà la motivazione per agire, per incontrare, per apprendere … per essere. È proprio in relazione a questa consapevolezza che nasce la necessità di una educazione emotiva, in alcuni casi addirittura di una preliminare “alfabetizzazione” emotiva, per offrire ai ragazzi gli strumenti per vivere bene il loro essere persone emotive capaci di amare e di lasciarsi amare. Non sempre si è avuta un’adeguata attenzione a sviluppare tali argomenti nell’ambito delle discipline scolastiche relegandole ad esperti esterni o a esperienze extrascolastiche. Tuttavia lo stretto collegamento tra dimensione emotiva e cognitiva, mette in evidenza la necessità che anche all’interno della scuola siano programmati spazi in cui realizzare un percorso di educazione alle emozioni. Il percorso si propone di fornire indicazioni pratiche e strumenti utili per vivere bene il proprio essere persone, consentendo ai ragazzi di: - conoscere e riconoscere le proprie emozioni, di esserne consapevoli, di esprimerle e viverle senza esserne sopraffatti; - sviluppare le proprie capacità e la propria libertà; - favorire la possibilità di stare in un gruppo sperimentando dimensioni di vicinanza e condivisione; - potenziare la disponibilità ad aprirsi creativamente all’imparare.

http://

CONDIVIDI IL PROGETTO SUI TUOI SOCIAL