Global Humanitaria italia onlus

Rappresentante legale: andres torres

Categoria: sociale | Sep 14, 2018

Descrizione breve: IL PROGETTO “LA VIOLENZA PSICOLOGICA UCCIDE. FERMIAMOLA ORA”È DESTINATO AGLI INSEGNANTI E GENITORI DELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE PER PREVENIRE E CONTRASTARE IL FENOMENO DEL BULLISMO CONTRIBUENDO A DIVULGARE UNA CULTURA DEL RISPETTO. DI RADO EVIDENZIATE LE RADICI DEL FENOMENO E IL RETROTERRA CULTURALE ALL'INTERNO DEL QUALE SI PUÒ SVILUPPARE. LA MANIPOLAZIONE RELAZIONALE CHE STA ALLA BASE DELLA VIOLENZA PSICOLOGICA COSTITUISCE LO STILE COMUNICATIVO MAGGIORMENTE DIFFUSO TRA I “BULLI” .

IL TUO SOSTEGNO È IMPORTANTE

con il tuo voto darai la possibilità a questo progetto di crescere


186 voti raggiunti

Descrizione completa: Il nostro obiettivo è favorire l' individuazione e l'emersione del fenomeno del BULLISMO all'interno delle scuole partendo dal concetto di MANIPOLAZIONE RELAZIONALE e VIOLENZA PSICOLOGICA, prodromiche all'innescarsi di atteggiamenti e comportamenti prepotenti e prevaricatori nei confronti dei pari e degli insegnanti per prevenire future modalità relazionali disfunzionali potenziali cause di nocumento per sé e per gli altri; Sensibilizzare e coinvolgere insegnanti riguardo alla conoscenza e contrasto del fenomeno per contribuire ad alimentare e diffondere una cultura del rispetto fondata sull'abbattimento di stereotipi e pregiudizi discriminatori; Favorire il riconoscimento della VIOLENZA PSICOLOGICA, e delle varie forme che può assumere all'interno delle scuole, da parte delle vittime, o potenziali tali, e degli insegnanti attraverso un percorso formativo e informativo finalizzato a fornire tecniche e strumenti utili a contrastare il fenomeno; Indagare le principali cause di disagio e malessere all'interno delle classi per prevenire e contrastare fenomeni di dispersione scolastica tutelando al tempo stesso i minori; Fornire alle vittime di bullismo un adeguato ascolto e supporto finalizzati a prevenire la vittimizzazione secondaria, quella condizione di ulteriore sofferenza e oltraggio sperimentata dalla vittima in relazione ad un atteggiamento di insufficiente attenzione, o di negligenza, da parte delle agenzie educative che dovrebbero essere preposte alla tutela del minore; Creare un percorso formativo finalizzato a fornire tecniche e strumenti utili a prevenire e contrastare il fenomeno. Proponiamo incontri da 3 ore per ciascun Istituto per la formazione del personale in oggetto su “Prevenire, contrastare e gestire le situazioni di violenza a scuola” in un’ottica di preparazione e/o aggiornamento degli insegnanti delle scuole per prevenire e contrastare la violenza psicologica.

http://www.globalhumanitariaitalia.org/

CONDIVIDI IL PROGETTO SUI TUOI SOCIAL