Associazione veronica sacchi onlus
annamaria claudia capurro

“Manda un clown all’ospedale” è un progetto dell’Associazione Veronica Sacchi, che ha come obiettivo quello di formare volontari clowndottori per poter sostenere l’uscita nel reparto di Oncologia dell’Ospedale Gaetano Pini di Milano e regalare sorrisi ai pazienti di questo difficile reparto.

“Manda un clown all’ospedale” è un progetto di Associazione Veronica Sacchi Onlus che da oltre 15 anni si occupa di regalare sorrisi, attraverso i suoi clowndottori, a chi vive un momento di difficoltà, malattia e emarginazione. Attraverso la formazione di 20 giovani volontari della durata di 13 weekend, AVS desidera implementare le attività già in essere. In seguito alla formazione e al tirocinio in struttura, i volontari potranno, infatti, portare sorrisi nelle strutture dove l’Associazione opera quali ospedali, case di riposo, centri per disabili e carceri e in particolare potranno regalare momenti di leggerezza ai bambini ricoverati nel reparto di oncologia dell’Ospedale Gaetano Pini di Milano, migliorando la qualità della loro degenza e puntando all’umanizzazione della struttura sanitaria. Sdrammatizzando il momento del ricovero, la clownterapia, come dimostrato da diversi studi, aiuta i processi di guarigione e favorisce il concetto di empowerment, cioè la stimolazione dei potenziali umani, rendendo il paziente attivamente partecipe del proprio miglioramento psicofisico. Nell’atto di ridere si secernono sostanze, come le beta endorfine, che stimolano la risposta del sistema immunitario e fungono da analgesici naturali. Durante il suo intervento, il clown dottore, che opera sempre in coppia, entra in relazione con i degenti e con i loro parenti, cercando di creare un momento di sospensione e magia, in cui le persone coinvolte dimenticano per un momento il loro disagio, mettendo in gioco la loro parte sana.

http://WWW.VERONICASACCHI.IT

CONDIVIDI IL PROGETTO
SUI TUOI SOCIAL