labù
francesca maraventano

"Ci sarà una volta" è un progetto, un'idea, un ispirazione, un incontro tra due mondi, quello dei bimbi e delle bimbe con quello degli adulti, artisti. Partendo da un gioco di parole sulla base dell'incipit di ogni racconto: "c'era una volta", sarà fatta ai bimbi e alle bimbe della scuola primaria, una domanda: “Ci sarà una volta...cosa?”. Ci sarà una volta: inteso come un qualcosa che deve ancora avvenire, che vorrei che avvenisse, che vorrei evitare accadesse, che, molto probabilmente, accadrà una sola volta, un'unica volta. I sogni, i desideri, le emozioni, gli oggetti, le persone reali o di fantasia, le storie e i mondi dei bambini passeranno così dalle menti e i cuori degli stessi, ai fogli da disegno, e diverranno piccole opere d'arte. verranno invitati, successivamente, diversi artisti a partecipare attivamente al progetto, chiedendogli di rielaborare i disegni secondo la propria tecnica artistica e un personale dialogo emotivo e creativo con gli stessi. le opere degli artisti e quelle dei bambini verranno esposte poi in una mostra collettiva. per lo svolgimenti di questi progetti verranno scelte delle città, comuni o quartieri popolari Se ci domandassero: “Ci sarà una volta...Cosa?” che cosa potremmo o vorremmo rispondere? Questa idea nasce ispirandosi al progetto "Potente di fuoco" di Ericailcane

ci sarà una volta obiettivi: ci sarà una volta è un progetto di dialogo tra il mondo dell'arte visiva e quello dell'infanzia in contesti di disagio sociale. svolgimento: con il supporto di almeno un istituto comprensivo del territorio, si proporrà ai bambini e alle bambine della scuola primaria di elaborare dei disegni che rispondano alla domanda: Ci sarà una volta...cosa?, intesa COME UN "QUALCOSA" CHE DEVE ANCORA AVVENIRE, CHE VORREI CHE AVVENISSE, CHE VORREI EVITARE ACCADESSE, CHE, MOLTO PROBABILMENTE, ACCADRÀ UNA SOLA VOLTA, UN'UNICA VOLTA. i bambini potranno sviluppare il disegno sulla base dei loro desideri e sogni; quel "qualcosa", quella "cosa" potrà essere un oggetto, persona, animale, mondo, etc., reale o fantastico. inoltre rilasceranno un'intervista audio a supporto descrittivo dell'elaborato. Una volta conclusi, questi elaborati verranno visionati da artisti visivi, come fotografi, illustratori, pittori, scultori, etc., preventivamente contattati, e ne selezioneranno uno a testa, secondo il proprio gusto. Gli artisti cercheranno di creare così, con i disegni e le interviste, un vero e proprio dialogo emotivo e creativo, per elaborare a loro volta delle vere e proprie opere d'arte. gli artisti parteciperanno in maniera gratuita. conclusione: Tutti i disegni dei bambini e delle bambine e le opere degli artisti partecipanti verranno esposti in una mostra. Durante questa mostra, sarà possibile comprare le opere degli artisti e devolvere una percentuale della vendita all'istituto comprensivo partecipante, per future attività per e con i bimbi della scuola. costi: materiali necessari allo svolgimento degli elaborati dei bambini. materiali necessari all'allestimento della mostra affitto spazio espositivo due operatori per lo svolgimento del progetto materiale pubblicitario : volantini, locandine etc. ufficio stampa

http://

CONDIVIDI IL PROGETTO
SUI TUOI SOCIAL